×

6 Maggio 2021

Il palinsesto online durante la pandemia


Marzo 2020 – marzo 2021

Grazie alla generosità del nostro Maestro e dei vari docenti, al fondamentale contributo dell’UBI (Unione Buddhista Italiana) e alla nostra volontà, abbiamo potuto mettere in pratica il noto assunto buddhista trasformare le circostanze avverse in occasione di crescita e il nostro “Palinsesto online” ha permesso a moltissime persone di poter seguire lezioni e insegnamenti aperti a tutti e offerti gratuitamente ormai da molti anni a più di 11.000 iscritti!
Il progetto del nuovo Monastero Mandala Online, che vedrà un incremento delle attività online e offrirà nuove opportunità di conoscenza, studio e informazione sul Buddhismo e più in generale sulla spiritualità.

FILO DIRETTO CON IL BUDDHISMO

LAMA PALJIN TULKU RINPOCE

  • Riflessioni in 21 punti di un monaco buddhista di tradizione tibetana su come prepararsi per il futuro. Un ciclo di insegnamenti brevi come spunti di riflessione sempre attuali.
  • La saggezza del Dhammapada nelle parole del Lama. Un incontro settimanale basato sul testo buddhista più letto nel mondo.

OSVALDO – THUPTEN THARPA

  • Applicare l’addestramento mentale negli eventi della quotidianità. Ciclo di insegnamenti riferiti alla tradizione Gelupa.

ANDREA CAPELLARI

  • Incontri intensivi di meditazione
  • Presentazione del Tantra: due incontri preliminari e due di approfondimento.

DOJU D. FREIRE

  • Due incontri : Il femminile ancestrale e il femminile nel buddhismo.

FRANCO QUARZATI

  • Tre incontri sulla medicina tibetana: la salute, il disturbo, il rimedio

INCONTRI AL CENTRO MANDALA

VITO MANCUSO

  • “I quattro maestri”. Vito Mancuso in dialogo con Lama Paljin parla della saggezza dei grandi Maestri di ieri che ancora oggi ci illumina.

STEFANO BETTERA

  • “Mente ecologica ed eleganza spirituale”. Gentilezza, ricostruzione, cura: parole chiave nel Buddhismo dei nostri tempi.

MARCO GIAMMARCHI

  • Due incontri sul tema “L’Universo visibile ed invisibile”

ENZO SORESI

  • “Come superare il Covid senza pagar danno”. Prevenzione e nutrizione alla ricerca della (quasi) giovinezza.


Condividi